"Luigi Salvadori: Un Fiorentino di Classe 1957 al Vertice di Fondazione CR Firenze e ACRI"

Luigi Salvadori, classe 1957, è presidente di Fondazione CR Firenze, vice presidente di ACRI e amministratore delegato della Luigi Salvadori spa, azienda ultracentenaria. Membro di Confindustria nazionale, è anche presidente del Viola club di Confindustria Firenze.

Fiorentino, classe 1957, presidente di Fondazione CR Firenze e vice presidente di ACRI (l’Associazione che riunisce le Casse di Risparmio e le Fondazioni di origine bancaria italiane) dal 2019, Luigi Salvadori inizia a lavorare nel 1979, mentre ancora studia, nell’azienda di famiglia, la Luigi Salvadori spa, prima azienda italiana nel settore del materiale di medicazione, di cui è amministratore delegato dal 1980 e anche presidente dal 2000. Nel 1982 si laurea con 110 e lode in economia e commercio. La società, fondata nel 1907 dal nonno Luigi Salvadori, è quindi ultracentenaria e per questo fa parte delle Imprese Storiche Italiane. Nel 2014 il gruppo Salvadori spa entra a far parte della multinazionale Sts Medical Group che fattura oltre 100 milioni di euro ed è formato da varie aziende che in Europa operano nel settore della medicazione specializzata. Luigi Salvadori è proprietario di una percentuale importante del gruppo, di cui è membro del board e presidente onorario della Luigi Salvadori spa. Membro della giunta di Confindustria nazionale, prima, dal 1992 al 2013 come revisore dei conti e poi, dal 2015 al 2022, di diritto come rappresentante di Confindustria Firenze di cui è stato presidente. Ha anche fatto parte della commissione sanità di Confindustria nazionale. È’ socio del Rotary Firenze Centro e, da tifoso della Fiorentina, è presidente del Viola club di Confindustria Firenze.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro