Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

“Le nozze di Figaro“ secondo Guschlbauer

"Molto prima che dirigessi un’opera completamente a me affidata, che avvenne nel settembre del 2000 al Comunale con Die Zauberflöte di Mozart, e la regia di Julie Taymor, debuttai sul podio al posto di Claudio Abbado per dirigere l’ultima recita della Cenerentola di Rossini, con Teresa Berganza. Ero assistente di Abbado per le prove ed ero al clavicembalo. Fu impossibilitato a dirigere perché aveva un impegno e quindi lo sostituii. Sono passati cinquant’anni da allora e ne conservo sempre dei bellissimi ricordi". Capelli candidi un po’ scapigliati, gilet, maglia rosso ruggine: il Maestro Theodor Guschlbauer (foto), torna a poche settimane dal suo concerto alla Sala Mehta con un ricordo indelebile, aver a debuttato al Maggio nel 1971. Con lui l’appuntamento al Festival del Maggio Musicale Fiorentino è per sabato 7 maggio alle 19, alla guida del Coro e dell’Orchestra del Maggio, sul podio del Teatro della Pergola per la prima recita di "Le Nozze di Figaro", di Mozart, una delle opere liriche più celebri, amate e rappresentate al mondo. La regia, nell’allestimento di Jonathan Miller, è ripresa da Georg Rootering ed è un omaggio al grande regista a trent’anni dallo storico allestimento del 1992.

In scena una importante compagnia di canto con Alessandro Luongo nel ruolo del Conte di Almaviva, Kirsten MacKinnon come La contessa di Almaviva, Luca Micheletti per Figaro, Benedetta Torre in quello di Susanna e Serena Malfi in quello di Cherubino. Altre tre le recite sono previste: l’11 maggio alle 19: il 14 maggio alle ore 15,30 e il 15 maggio, stessa ora.

"Sono molto contento di dirigere di nuovo al Maggio – conclude il Maestro Guschlbauer accennando alle celebri arie – considero quest’orchestra meravigliosa il coro fantastico. L’allestimento storico di Miller permette una lettura chiara della trama che funziona come perfetto ingranaggio e che eseguiremo senza alcun taglio".

Titti GF

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?