La rificolona spiegata ai più piccoli

Laboratorio a Signa per far conoscere la festa della Rificolona alle nuove generazioni, coinvolgendo studenti e insegnanti in un progetto guidato dall'Università e dalla Pro Loco locale. Visite, creazioni artigianali e mostra conclusiva previste.

La rificolona spiegata ai più piccoli

La rificolona spiegata ai più piccoli

Un laboratorio che mira a far conoscere la festa della Rificolona alle nuove generazioni, organizzato per alcune terze dell’elementare Leonardo da Vinci di Signa. Gli alunni sono coadiuvati dalle insegnanti Raffaella Capasso, Rosaria Spino, Giuseppina Merola, Marzia Campaioli, Luisa Renzi e Lara Borghi. Il laboratorio si innesta sul progetto "Intrecci di memorie" dell’Università guidato da Stefano Oliviero. Partecipe anche la Pro Loco di Signa presieduta da Letizia Pancani, con interventi del vicepresidente Carlo Pezzetti. Con l’ausilio di Chiara Scarabei della ludoteca Angolo dei Sogni di Campi, verranno realizzate rificolone artigianali. Le classi andranno in visita in piazza Santissima Annunziata e all’archivio fotografico che custodisce le memorie della festa. Tutti i lavori saranno presentati a fine anno a Villa Alberti e, l’8 settembre, le opere degli allievi sfileranno in piazza. Parteciperanno anche alcune classi della media Paoli coordinate dalle professoresse Michela Fabianelli e Carlotta Fantozzi.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro