Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

"La Protezione civile è allertata"

L’invito ai cittadini: "Contattate la centrale per avere indicazioni in caso di ulteriori scosse"

Il sindaco Dario Nardella
Il sindaco Dario Nardella
Il sindaco Dario Nardella

"Abbiamo allertato a titolo precauzionale le sedi della Protezione Civile metropolitana e della Protezione Civile comunale in modo da poter ricevere tutte le segnalazioni, che non sono state particolarmente numerose. E’ confermata l’assenza di danni a persone o cose. Si tratta di un evento sismico collegato alla zona del Chianti, dell’Impruneta, quindi coerente con la sismicità di questo territorio". Parole del sindaco di Firenze e della Città metropolitana, Dario Nardella, nel fare il punto della situazione ieri mattina dopo le 4 scosse di

terremoto registrate all’alba con epicentro tra i Comuni di Impruneta e San Casciano in Val di Pesa. "La situazione è assolutamente monitorata - ha sottolineato Nardella - ma sappiamo bene che la scienza non consente di prevedere alcunché quando si parla di terremoti. Una cosa secondo me importante da sottolineare è che si tratta di fenomeni che sono coerenti con la sismicità di questa zona". Il sindaco di Firenze ha poi invitato i cittadini "a contattare la Protezione Civile o anche collegarsi alla rete civica del Comune dove si trovano il piano di emergenza e le indicazioni sui comportamenti da avere nel caso in cui si dovessero registrare altre scosse".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?