Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
28 apr 2021
28 apr 2021

In vacanza col cane? Un portale ti dice come e dove

BauTour di branco, dog trekking e tour enogastronomici pet-friendly: TripForDog.com  è il portale  per vivere il tempo libero con i propri amici a 4 zampe, senza preoccupazioni

28 apr 2021
Trip for Dog per viaggiare felici con il proprio amico a 4 zampe
Trip for Dog per viaggiare felici con il proprio amico a 4 zampe
Trip for Dog per viaggiare felici con il proprio amico a 4 zampe
Trip for Dog per viaggiare felici con il proprio amico a 4 zampe

Firenze, 28 aprile 2021 - Una famiglia italiana su due (il 53%) ha in casa almeno un animale domestico. Solo la popolazione canina è compresa, secondo le stime più attendibili,  tra i 20 e i 30 milioni. E il numero di 'amici a quattro zampe' sarebbe in continuo aumento. A fronte di questo, viaggiare con un animale di compagnia al seguito non è semplice . Divieti, luoghi inaccessibili (solo un terzo degli alberghi li accetta) servizi scarsi, incomprensioni, sovrapprezzi: un nugolo di regole e pregiudizi che finisce spesso col complicare se non con lo scoraggiare chi vuole intraprendere un viaggio tranquillo con il proprio 'amico'.

Da qui l'idea di Marcio Fabris, giovane imprenditore che ha creato la prima agenzia di viaggi italiana per chi ha il cane . «TripForDog è nato durante un viaggio che ho fatto con il mio cane Mela, nominata presidente a 4 zampe di TripForDog, con partenza da Milano e destinazione l’estrema Andalusia. – spiega Marco - In quella avventura ci siamo trovati ad affrontare i mille problemi che ogni anno rendono la vita difficile a migliaia di cani e ai loro accompagnatori umani. Da lì è nato TripForDog, che negli ultimi 6 anni ha portato in vacanza oltre un milione famiglie “allargate”.



BauTour di branco, dog trekking e tour enogastronomici pet-friendly: l’offerta di TripForDog.com si articola in diverse opportunità di svago, tutte personalizzabili se richiesto. Idee e destinazioni alla portata di tutte le tasche, i luoghi e itinerari sempre accessibili e dog friendly, accompagnati da una guida ambientale escursionistica o di un educatore cinofilo, o in alcuni casi di entrambi.

Si può andare a vedere una mostra o un museo, con biglietto salta - coda, e dog sitter per il proprio cane nei più importanti siti culturali del nostro Paese. O usufruire di un accesso dedicato contro lo stress delle code in biglietteria e potendo contare sull’ausilio di un dog sitter certificato che si prenderà cura del vostro cane per tutto il tempo della visita guidata e che ve lo farà ritrovare all’uscita, al termine del vostro tour. Sul portale anche un vademecum per aiutare nei viaggia all'estero, con tutte le norme da rispettare, i documenti necessari e le informazioni utili su trasporti, hotel e numeri da tenere a portata di mano.

E ancora BauCapodanno in location selezionate dog friendly e senza botti, o vendemmie nell’Oltrepò Pavese, con tanto di degustazione vinicola o una giornata al “Acqua Park per cani” in compagnia della Scuola Italiana Cani da Salvataggio, visite private con guida, e tante altre proposte ad hoc.

"La nostra missione – continua Marco Fabris – è sempre stata quella di agevolare gli spostamenti, le vacanze, le esperienze e le attività di chi vuole viaggiare insieme al proprio cane, prevenendo di fatto l'abbandono. Abbiamo una visione molto familiare, per noi i nostri cani fanno a tutti gli effetti parte della famiglia e hanno gli stessi diritti e doveri di ogni altro membro. Ecco perché abbiamo deciso di estendere l’attività di TripForDog.com ai tour personalizzati e alle uscite di branco, dove il binomio cane e umano vive esperienze stupende insieme e rende la vacanza e la relazione con il cane qualcosa di unico conoscendo, anche, altri binomi che hanno la stessa passione».


Domenico Guarino

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?