Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
5 lug 2022
5 lug 2022

’I lavori all’esterno procedono senza intoppi’ Ferrovie: Sale d’attesa ’abolite’ 15 anni fa

Le aziende rispondono sulle criticità evidenziate da passeggeri e esperti a Santa Maria Novella

5 lug 2022

FIRENZE

I lavori alla pensilina, con i cantieri che vanno avanti orami da oltre due anni, di competenza di Grandi Stazioni, ma anche le sale d’attesa e gli orari delle biglietteria, sotto il controllo di Ferrovie: sono tanti i temi su cui concentrarsi parlando di Santa Maria Novella.

Grandi Stazioni fa sapere che i lavori all’esterno non sono fermi, ma procedono spediti verso l’obbiettivo. L’azienda ribadisce che essendo un intervento di restauro, l’attenzione richiesta è maggiore rispetto ai normali lavori. Le impalcature che l’azienda ha montato permettono agli operai di muoversi liberamente all’interno delle strutture, senza però trovarsi a camminare tra le persone e i viaggiatori, contribuendo al decoro della zona ed evitando di sporcare l’area.

La rassicurazione è che sostanzialmente, passando dall’area della stazione non si vedono operai, ma ci sono. Per quanto riguarda l’interno, invece, tra le competenze dirette, le società controllate e quelle private, sono molti i soggetti interessati nella gestione della stazione, dividendosi i compiti.

Ferrovie chiarisce che le sale d’attesa non sono più presenti in nessuna stazione da ormai quasi 15 anni, per motivi di riorganizzazione di spazi. Al loro posto, per i clienti delle Frecce, è disponibile il louge, che segue gli orari dei treni ad alta velocità, chiudendo alle 21 circa. Situazione simile per le biglietteria di Trenitalia, aperte tutti i giorni fino alle 22.30. Di competeza di Ferrovie anche la pulizia della stazione, oltre che il controllo della sicurezza all’interno. Situazione diversa per i sottopassaggi, con il reticolo del sottosuolo che si spande per varie centinaia di metri, dividendosi tra diversi protagonisti. Altra difficoltà gli orari dei bagni, che però non dipendono dal Ferrovie, ma sono gestite da una società esterna e privata.

La stazione, per manutenzione e pulizia, rimane inoltre chiusa ogni giorno dalle 00 alle 4.30.

ia.na.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?