Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Gli scarti non sono sempre tali

Gianni Bardazzi, dirigente d’azienda, spiega il percorso virtuoso per il recupero dei materiali riciclabili

Per fortuna la raccolta differenziata è sempre più diffusa perché siamo diventati consapevoli di quanto sia importante che nulla vada sprecato. Eppure, tante volte ci siamo chiesti se sia possibile offrire una nuova utilità anche a quei materiali che sono destinati ad essere solamente scarti. Ciò che non è riciclabile davvero non si può riutilizzare? Per rispondere a questa domanda abbiamo intervistato Gianni Bardazzi, senior vice president dell’azienda Maire Tecnimont: "Certo che è possibile, convertendoli chimicamente recuperando il carbonio e l’ossigeno mediante un processo che si chiama ossidazione parziale, che non crea combustione e produce un gas sintetico utile a produrre prodotti chimici e biocarburanti".

Nel concreto la sua azienda in che modo si occupa di sostenibilità? "Innanzi tutto parlando di cosa significa questa parola per i nostri 9.000 colleghi, essere rispettosi dell’ambiente e creare valore. Realizzare impianti innovativi con nuove tecnologie per ridurre l’inquinamento, in un ambiente lavorativo attento ai propri dipendenti e alle diversità, offrendo numerose possibilità di crescita, e permettendo la gestione del proprio tempo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?