Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Gli orti sociali inaugurano la stagione primaverile

Con l’esibizione della Nuova. Pippolese presentate. le iniziative del Cui

L’esibizione della Nuova Pippolese agli orti sociali del Vingone Una festa nella festa proposta dall’associazione Cui I Ragazzi del Sole
L’esibizione della Nuova Pippolese agli orti sociali del Vingone Una festa nella festa proposta dall’associazione Cui I Ragazzi del Sole
L’esibizione della Nuova Pippolese agli orti sociali del Vingone Una festa nella festa proposta dall’associazione Cui I Ragazzi del Sole

Festa per il Cui agli orti sociali del Vingone. L’associazione ha organizzato come di consueto un happening, una ’baccellata’ tra volontari e simpatizzanti del progetto Orti in Città a Vingone, che celebra l’inizio della stagione primaverile. La festa è stata l’occasione per ascoltare la Nuova Pippolese, orchestra a plettro che esegue canzoni per grilli e rificolone che ha regalato un gradevolissimo pomeriggio. La solidarietà e la ricerca dell’inclusione delle persone con disabilità proposte dall’associazione Cui I Ragazzi del Sole ben si accompagnano al modo di proporsi di questi musicisti che hanno dimostrato grande sensibilità e simpatia verso questi temi. Il progetto di gestione degli orti sociali ha preso il via negli spazi adiacenti Villa Doney. Oltre cinquemila metri quadrati dove persone diversamente abili saranno impiegate per coltivate verdure, erbe aromatiche e ortaggi. Tutto è coltivato in modo biologico seguendo la stagionalità dei prodotti. È un progetto ambizioso che sta dando risultati. Il terreno di Villa Doney, prima era abbandonato all’incuria e al degrado. Le associazioni hanno unito le forze per recuperare l’intera area per destinarla alla realizzazione di orti urbani, dove sono impiegati ragazzi disabili per concretizzare una produzione agricola.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?