Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Lutto nel mondo della fisica: è morto Giuliano Parrini, aveva 81 anni

È stato professore associato di esperimentazioni di fisica all'Università di Firenze

featured image
Parrini era ricercatore al Cern di Ginevra

Firenze, 10 maggio 2022 - Lutto nel mondo della fisica, è scomparso a 81 anni Giuliano Parrini, l'ateneo fiorentino in lutto. Già associato di esperimentazioni di fisica all'Università fiorentina, Parrini era nato a Firenze nel 1941, aveva iniziato la carriera accademica in Ateneo alla fine degli anni '60, diventando poi associato nel 1980, ha insegnato fino al 2011. 

Dopo i primi lavori svolti al CERN in esperimenti basati su camere a bolle, Parrini, ricorda l'Ateneo, "è stato un pioniere nell'uso dei rivelatori a silicio per la fisica delle alte energie. Al Cern, ha contribuito alla progettazione e costruzione del rivelatore di vertice di Aleph, il primo con silici a strisce doppia faccia, per poi dare, agli inizi degli anni 2000, il suo contributo essenziale al tracciatore al silicio di Compact Muon Solenoid - CMS, uno dei più grandi rivelatori di particelle e infrastruttura di importanza fondamentale per la successiva scoperta del bosone di Higgs". "Fisico curioso e dai molteplici interessi, docente esigente e stimolante - ricorda ancora l'Ateneo -, possedeva un talento speciale per l'elettronica che gli ha consentito di progettare e supervisionare con successo i sistemi di alimentazione dei rivelatori".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?