Giancarlo Gori. Arriva la mostra al museo

Inaugurata a Impruneta la personale di Giancarlo Gori al Museo Festa dell’Uva. Mostra di paesaggi toscani dipinti ad olio su tela. Gori, fiorentino, ha unito la passione per la pittura alla carriera di produttore di moto. La mostra, curata da Tullio Del Bravo, è aperta al pubblico fino al 31 maggio.

Inaugurata la personale di Giancarlo Gori al Museo Festa dell’Uva a Impruneta. La mostra, curata da Tullio Del Bravo, presenta una selezione di opere, realizzate con la tecnica ad olio su tela, che ritraggono paesaggi toscani: dai campi in fiore alle antiche cascine. Fiorentino di nascita, Gori ha scoperto la sua passione per la pittura all’età di 15 anni, mentre iniziava la sua carriera come meccanico/artigiano di moto. Nel 1969 ha avviato la sua fabbrica produttiva, la "Moto Gori" di Firenze, che ha prodotto circa 15.000 moto in 13 anni. Parallelamente alla sua attività nel settore motociclistico, Gori ha coltivato la sua passione per la pittura, ricevendo insegnamenti da maestri come Rosai e Romoli fin dall’adolescenza. La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta al pubblico fino al 31 maggio.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro