Il 21 marzo, oltre alla primavera, da quest’anno si celebrerà la "Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati", promossa dalla rete degli assessorati alla gentilezza e sostenuta anche dal Comune di Calenzano. Per i piccoli da poco venuti alla luce l’amministrazione ha pensato a una iniziativa particolare: nei prossimi giorni sarà recapitata una lettera ai neo-cittadini calenzanesi nati nei primi due mesi di quest’anno che, oltre ad una pergamena di benvenuto, conterrà un buono per l’accesso gratuito a tre lezioni di acquaticità da effettuare alla piscina comunale (offerto dal gestore Esseci nuoto) e la tessera della biblioteca CiviCa.

"Aderiamo con convinzione a questa campagna – sottolinea l’assessore alla Gentilezza Laura Maggi – il simbolo della giornata è una chiave, la chiave della gentilezza della città con la quale accogliamo i nuovi nati. Avremmo voluto organizzare un evento pubblico il 21 marzo ma le condizioni sanitarie non ce lo consentono, per cui quest’anno ci rivolgiamo ai genitori attraverso la lettera contando di poterli invitare tutti l’anno prossimo alla festa di benvenuto". A breve sul sito del Comune sarà poi creata una pagina specifica, con tutte le informazioni utili per i neo-genitori e la bacheca dei nuovi nati sulla quale verrà annunciato mensilmente l’arrivo dei bambini venuti al mondo e iscritti all’anagrafe.

S.N.