“Mi hanno rubato tutto nel furgone, anche un pc per me fondamentale”: l’appello di una donna

Accade a Campi Bisenzio. I ladri hanno portato via anche un computer “con informazioni personali e professionali importantissime”, dice la signora. Che chiede ora ai malviventi di restituire almeno il portatile

Furto su un mezzo in un'immagine di repertorio. Nel furgone sono stati rubati vestiti da bambino e anche un computer

Furto su un mezzo in un'immagine di repertorio. Nel furgone sono stati rubati vestiti da bambino e anche un computer

Campi Bisenzio, 7 luglio 2024 – Hanno forzato il loro furgone nel parcheggio dei Gigli. I ladri hanno portato via quello che c’era dentro. Compreso un portatile che conteneva alcuni dati molto importanti per la proprietaria, tanto che è pronta a versare una ricompensa di 2mila euro a chi potrà restituirglielo.

«Mi chiamo Alaine Izagirre Lopez - la lettera della nostra lettrice - e vi scrivo nella speranza di ottenere il vostro aiuto in una situazione urgente e davvero disperata. Il 6 luglio, tra le 13 e le 14, nel parcheggio del centro commerciale I Gigli a Campi Bisenzio, hanno forzato il nostro furgone (Fiat Ducato con targa spagnola) e ci hanno rubato diversi oggetti. Tra gli oggetti rubati c’è il mio portatile, che contiene informazioni di grande valore personale e professionale, poiché da 5 anni mi sto preparando per un concorso pubblico e l’esame è tra 4 mesi. Inoltre, sono incinta di 5 mesi, e ci hanno anche rubato i giocattoli e i vestiti di nostro figlio di 4 anni. Questa situazione ci ha lasciato in una condizione molto difficile e angosciante. Per questo motivo, offro una ricompensa di 2000 euro a chiunque possa aiutare a recuperare il portatile (anche allo stesso ladro)».

Si tratta di un portatile marca Lenovo di colore grigio metallizzato. «Chiunque abbia informazioni rilevanti – prosegue – può contattarmi direttamente via email all’indirizzo [email protected] o telefonicamente al numero (+34 685770759). Vi sarei immensamente grata se poteste diffondere questo messaggio attraverso le vostre piattaforme per aumentare le possibilità di recuperare il mio portatile. Il vostro aiuto sarebbe inestimabile in questo momento così difficile per me e la mia famiglia».