Furto finisce male: resta bloccato nel bar che voleva svaligiare, denunciato

Il giovane, insieme a due complici poi scappati, era entrato di nascosto nel PalaCoverciano

Sul posto sono intervenuti i carabinieri (foto di repertorio)

Sul posto sono intervenuti i carabinieri (foto di repertorio)

Firenze, 19 settembre 2023 – Avevano studiato un piano per commettere un furto ma il sistema di allarme ha messo loro i bastoni tra le ruote. La scorsa notte sono entrati in tre al PalaCoverciano: 

dopo aver divelto il pannello del box adibito alla spillatura della birra (con tanto di “degustazione”) hanno rotto un vetro e prelevato dalla vicina palestra un bilanciere e un manubrio da 10 chili.

Con quegli attrezzi hanno poi rotto la parte superiore della porta d’ingresso del bar, attraverso la quale uno dei tre è entrato nel bar: è così scattato l’allarme che ha allertato i gestori dell’attività commerciale, che a loro volta hanno chiamato i carabinieri.

I due complici sono scappati, mentre il ragazzo intrappolato all’interno del bar è stato denunciato dai carabinieri.