Fondazione Rosselli, da Firenze a Roma: si parla di Europa, lavoro, welfare

L’evento dell'8 aprile, nella Sala delle bandiere del Parlamento europeo. Parteciperà il presidente della Fondazione Circolo Rosselli di Firenze Valdo Spini

Valdo Spini

Valdo Spini

Firenze, 5 aprile 2024 – Europa, lavoro, welfare. Sono tanti i temi dell'impegno quotidiano della Fondazione Circolo Rosselli di Firenze, presieduta da Valdo Spini.

La Fondazione, nel mese di aprile, presenterà ufficialmente a Firenze il quaderno dal titolo 'Uno scatto in avanti per l'Europa'. All'interno ci sono contributi di personaggi di primo piano della vita politica ed economica italiana.

Dal politologo Sergio Fabbrini al presidente della Federacciai, Antonio Gozzi, dalle europarlamentari Mercedes Bresso e Beatrice Covassi, all'assessore dell'Emilia Romagna allo sviluppo economico e green economy Vincenzo Colla. 

“Le elezioni dirette per il Parlamento europeo rappresentano l'unico momento veramente democratico delle istituzioni dell'Unione – spiega Spini -. Auspico che la partecipazione al voto sia elevata. La posta in gioco, anche sul piano politico, è alta: in Italia l'obiettivo della destra è eliminare i socialisti europei dalla maggioranza che indirizza le istituzioni dell'Unione Europea. Su questo serve una risposta netta, chiara e precisa”. 

Inoltre il dibattito sulla centralità di lavoro e welfare all'interno dell'Unione europea sarà al centro del convegno a Roma, in programma l'8 aprile (dalle ore 10 alle ore 13) nella Sala delle bandiere del Parlamento europeo, in via 4 novembre 149.

L'evento, dal titolo 'Lavoro e welfare per  unire e rafforzare l’Europa', è organizzato dal Circolo Fratelli Rosselli di Roma, alla presenza del presidente Blando Palmieri e del vicepresidente Giorgio Panizzi.

Parteciperà Spini: “L'Unione europea – afferma – non è qualcosa che può calare dall'alto sulle sue cittadine e sui suoi cittadini. La dimensione sociale della costruzione europea è cruciale. Con questa iniziativa ci proponiamo di metterla al centro del dibattito europeo”.

Interverranno anche l'eurodeputata Mercedes Bresso, il segretario del Pd alla Camera Roberto Morassut, l'ex ministro Cesare Damiano oltre a Umberto Triulzi, Enrico D'Elia, Emilio Gabaglio, Tommaso Grossi.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro