Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Fiori, arte, musica, spettacoli e solidarietà

Il fine settimana a Montelupo Fiorentino offre occasioni per divertirsi, stare in contatto con la natura, degustare e dare aiuto

Fiori, arte e solidarietà; è un fine settimana ricco di iniziative quello che inizia oggi. Appuntamento nel pomeriggio al Largo dei Continenti per l’inaugurazione di Spazio Ipotetico. Dalle 17 alle 19 spettacolo e festa a cura dell’associazione che si occupa di arte e disabilità e che aprirà il suo tendone sede ufficiale delle attività. Fino a domani - a partire dalle 11,30 - si alterneranno laboratori, eventi in piazza e live painting. Basta fare due passi per visitare la mostra temporanea "Network" dell’artista montelupino Alessio Londi. Siamo alla Fornace del Museo di via Giro delle Mura dove l’associazione Sète organizza un sabato denso di eventi. Dalle 18 in poi dj set, esibizioni in acustica e performance live della cantante Emma Nolde. Domani, tutti in centro per "Le vie in rosa", camminate in favore del Centro Donna dell’ospedale San Giuseppe. A Montelupo il ritrovo è fissato alle 9.45, in piazza Unione Europea con partenza alla volta della Tinaia. Dalla solidarietà, a tutte le sfumature della primavera. Colori, profumi, piante e attività per le famiglie. Dalle 9 alle 19 di domani c’è "Montelupo in fiore", mostra mercato che accenderà corso Garibaldi e piazza della Libertà. In piazza Salvo d’Acquisto si potrà visitare l’installazione ad opera dell’artista Serena Tani mentre in piazza dell’Unione Europea ci sarà spazio per gli espositori di prodotti tipici legati all’agricoltura e alla filiera corta. Tutti in sella: i bambini che vorranno provare l’esperienza sul pony potranno fare un giro in sicurezza accompagnati da un istruttore. La Pro Loco di Montelupo alle 10.30, 11.30 e 17 propone i "giochi di una volta" mentre con il laboratorio dell’erbario, insieme alla cooperativa Ichnos si potrà andare alla scoperta del patrimonio vegetale del territorio (partenza e arrivo in piazza alle 10.30 e alle 15.30). Amore per i fiori e rispetto per l’ambiente. Il weekend all’insegna della natura prosegue con gli "Acchiapparifiuti" e i volontari che metteranno in piedi una piccola raccolta di rifiuti abbandonati nei dintorni della manifestazione. Tornando in via Giro delle Mura, dalle 16 alle 18 si potrà partecipare gratuitamente a "A fior d’acqua", laboratorio a cura di Serena Tani.

L’artista Giulia Cantarutti invece si metterà a disposizione con "Inchiostri vegetali", corso della durata di 3 ore (il costo è 60 euro) al quale ci si potrà prenotare all’indirizzo info@museomontelupo.it. Tappa obbligata, una visita allo stand dell’associazione Airc. Acquistando una pianta di azalee si potrà sostenere la ricerca sul cancro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?