"Fiom-Cgil vs Qf: l'ultima notte di lotta a Firenze"

FIRENZE Ancora qualche giorno prima di conoscere l’esito del ricorso antisindacale, presentato dalla Fiom-Cgil, nei confronti della Qf, ex Gkn. Ieri...

Ancora qualche giorno prima di conoscere l’esito del ricorso antisindacale, presentato dalla Fiom-Cgil, nei confronti della Qf, ex Gkn. Ieri al tribunale del lavoro si è tenuta l’udienza davanti alla giudice Simona D’Auria relativa al ricorso ai sensi dell’articolo 28 dello Statuto dei lavoratori per condotta antisindacale dell’azienda per il ritiro della procedura di licenziamento collettiva. Al termine dell’udienza - a cui ha partecipato e illustrato la sua posizione anche la proprietà - la giudice si è presa del tempo prima di emettere il verdetto. Al momento, quindi, dal primo gennaio i licenziamenti per i 185 dipendenti rimasti saranno effettivi. Inoltre, il 31 dicembre prossimo, scadrà la cassa integrazione in deroga. "Forse per pura speculazione immobiliare licenziano operai alluvionati in un territorio sconvolto da cambiamento climatico e cementificazione" scrive il Collettivo di Fabbrica sui social, chiamando a raccolta i solidali per la notte dell’ultimo dell’anno. "Questo ci obbliga a sorprendere, a mobilitarci nella notte più insolita: il 31 dicembre a essere gioiosa barricata, vegli, protesta, concerto" aggiunge il Collettivo.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro