Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
25 giu 2022
elettra gullè
Cronaca
25 giu 2022

Musica, teatro e incontri: l'Itt Marco Polo presenta il festival dei ragazzi

Dal 27 giugno al primo luglio, tantissime opportunità pensate soprattutto per gli under 20. "Facciamo loro recuperare quella socialità perduta", dice il preside Arte. Calendario ricchissimo

25 giu 2022
elettra gullè
Cronaca
featured image
La presentazione del festival organizzato dal Marco Polo
featured image
La presentazione del festival organizzato dal Marco Polo

Firenze, 25 giugno 2022 - Laboratori di cinema , di canto e di fotografi a, incontri di orientamento universitario, pet-therapy, musica e perfino osservazione delle stelle e dei pianeti. È un vero e proprio ‘festival degli adolescenti’ July for Future , l’appuntamento estivo organizzato dall’ Itt Marco Polo per offrire ai giovani un’alternativa al vuoto spesso rappresentato dalle giornate estive. Ecco che dal 27 giugno al primo luglio la scuola si trasformerà in un caleidoscopio di eventi e di opportunità per i ragazzi, che tanto hanno patito le restrizioni imposte dalla pandemia. Si tratta della seconda edizione del festival, che ha visto la luce lo scorso anno grazie a Ludovico Arte, il vulcanico dirigente del Marco Polo. July for Future non si rivolge solo ai ragazzi dell’istituto, ma si apre a tutti i fiorentini, giovani e meno giovani. A fare da sfondo alle giornate, le idee di pace, integrazione, inclusione, collaborazione e impegno.

Ecco che tutti i pomeriggi dalle 17 alle 19 ci saranno laboratori aperti e gratuiti, tra fotografia, canto, tecniche per parlare in pubblico e nozioni base su come si prepara un provino cinematografico. Non mancheranno sportelli di orientamento professionale e universitario ed un laboratorio di coro. Ogni sera, poi, uno spettacolo od un evento particolare. Ecco che la sera del 28 si parlerà di sport con, tra gli altri, l’assessore Cosimo Guccione, e si svolgerà anche una partita di calcio che vedrà affrontarsi due squadre composte da studentesse, studenti, docenti del Marco Polo, allievi della Penny Wirton, una rappresentanza di calciatrici afgane delle squadre Lebowski e chiunque voglia partecipare a questa sfida all'insegna del divertimento e del dialogo tra culture differenti. Il 29, poi, maratona musicale coi ragazzi delle scuole che si esibiranno liberamente sul palco e, a seguire, proiezioni di alcuni corti dedicati ai cambiamenti climatici e gran finale con l’osservazione delle stelle.

“Siamo felici di patrocinare e sostenere questo festival – osserva il presidente del Q4 Mirko Dormentoni –. La città ha proprio bisogno di questo: di spazi e di opportunità per i ragazzi”. “Il dirigente Arte ha interpretato al meglio il ruolo che la scuola deve avere: non solo luogo di apprendimento, ma anche laboratorio di idee, di confronto e di costruzione dei percorsi di vita dei ragazzi, degli insegnanti e del personale scolastico”, ha aggiunto l’assessore Sara Funaro . E Arte: “Vogliamo dimostrare che aprire la scuola al territorio è possibile, oltretutto in un periodo, quello estivo, in cui le proposte per under 20 sono poche. Sarà un’occasione per consentire ai ragazzi di recuperare le esperienze mancate in due anni di pandemia”.

Al Marco Polo sarà presente uno stand con prodotti vegetariani per drink, aperitivi e cene.

Ad affiancare il dirigente Ludovico Arte, i docenti e il personale del Marco Polo, le ragazze e i ragazzi della scuola, troviamo alcuni partner fondamentali: Murmuris, l’associazione culturale che risiede al Teatro Cantiere Florida e che già dallo scorso anno ha collaborato all'iniziativa con un ruolo di coordinamento artistico, il Quartiere 4, Sonoria, il centro sociale-musicale del Quartiere 4 che fornirà quest’anno un allestimento per la maratona musicale dedicata agli studenti e la Macchina del suono, associazione culturale che anima il Teatro Manzoni di Calenzano.

Per conoscere tutto il calendario delle attività, https://www.ittmarcopolo.edu.it

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?