Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

"Controlli periodici C’è anche il bonus"

"L’unica via per provare a difendersi dai terremoti è la prevenzione". Così il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Firenze, Giancarlo Fianchisti: "Necessari controlli agli edifici ogni 50 anni, partendo dai condomini". Analizzare le criticità e intervenire. "Se prendiamo in analisi le nostre case – ha detto Fianchisti - i nostri edifici, pubblici e privati ci accorgeremo che sono molte le criticità di cui non siamo a conoscenza. L’assenza di una legge che imponga monitoraggi periodici e regolari agli edifici, ha prodotto negli anni un vuoto enorme, con conseguenze che potrebbero assumere caratteri catastrofici in determinate circostanze. Chiediamo ai soggetti preposti alla tutela del territorio ed alla protezione civile di incentivare la verifica ed il monitoraggio degli edifici esistenti ora che le agevolazioni del Sismabonus consentono la detrazione delle spese. E’ necessaria una ricognizione periodica degli edifici, anche per quelli costruiti in cemento armato, soprattutto costruiti da molti decenni o addirittura da più di un secolo. Verifiche che dovremmo fare almeno ogni 50 anni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?