Consiglio comunale, la prima seduta. Gherardelli scelta come presidente

L’assemblea si riunisce dopo il rinnovo elettorale. Il sindaco presenta i cinque assessori all’aula

Consiglio comunale, la prima seduta. Gherardelli scelta come presidente

Consiglio comunale, la prima seduta. Gherardelli scelta come presidente

Amministrazione di San Casciano a forti tinte rosa. Dopo la vicensindaca, Martina Frosali, nella prima seduta del consiglio comunale è stata nominata presidente dell’assise una donna. Si tratta di Alessandra Gherardelli e prende il posto di Francesco Volpe. 43 anni, sposata con due figli, impiegata, Gherardelli abita a Cerbaia, è stata consigliera comunale nella legislatura precedente ed è attiva nel volontariato nei settori socio-sanitario e culturale e nelle realtà del paese come l’Usd Cerbaia e il circolo Arci di Cerbaia.

È stata eletta a maggioranza con 13 voti a favore. "Sono felice di essere stata eletta presidente, un ruolo importante che onorerò con impegno e dedizione. Ritengo sia un privilegio poter esercitare questo ruolo al servizio della cittadinanza", ha commentato subito dopo l’elezione.

Per il sindaco Roberto Ciappi. "ad Alessandra auguro un buon lavoro, certo che saprà trasferire le sue qualità, in termini di senso civico, correttezza e responsabilità, nella conduzione di questo importante incarico". Il sindaco ha anche ringraziato "Francesco Volpe che ha ricoperto il ruolo di presidente del Consiglio comunale nello scorso mandato, per il suo impegno generoso, la sua collaborazione equilibrata, il suo fare gentile, accogliente e risoluto".

Nel corso del consiglio comunale sono state nominate anche tre consigliere con deleghe in alcune specifiche materie. Ad Alessandra Gherardelli è stata conferita la delega alle Politiche per la memoria, Cerimoniale, Sport e Sani stili di vita, Giulia Belloni ha il compito di occuparsi di Promozione del territorio, Associazionismo ed Eventi, mentre a Martina Ricci è stato delegato il Coordinamento delle Politiche giovanili. I presidenti delle commissioni ancora non sono stati nominati.

Durante il consiglio comunale è stata anche presentata la giunta. Si tratta di cinque assessori, due donne e tre uomini con i volti, l’impegno civico e la passione di Martina Frosali, alla quale è stato conferito anche il ruolo di vicesindaca, Niccolò Landi, Sara Albiani, Duccio Becattini e Francesco Volpe. Giovani e adulti, lavoratrici e lavoratori, accomunati da una lunga esperienza nel settore del volontariato, attivi nel variegato mondo dell’associazionismo, esperti di inclusione, aggregazione sociale e solidarietà.

Andrea Settefonti