Pianoforte in primo piano sabato 22 e domenica 23 maggio all’Auditorium Santo Stefano al Ponte a Firenze, nell’ambito della stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Ospite delle serate sarà infatti Chiara Saccone (foto), pianista di straordinario talento e protagonista, poche settimane fa, di un concerto in streaming dalla Cappella Paolina a Roma. Sul podio dell’Orchestra da Camera Fiorentina salirà il direttore Damiano Tognetti.

Ad esaltare le doti di Chiara Saccone sarà una delle pagine più brillanti di Mozart, quel “Concerto per pianoforte e orchestra n. 21” in cui, per dirla con le parole del musicologo Piero Rattalino, il genio salisburghese attinse “alla commedia degli equivoci, congegnata con tutte le sorprese, le trovate, i colpi di scena”.

Completerà il programma la “Sinfonia di Praga”, altra opera cardine del repertorio mozartiano, mentre l’apertura delle serate sarà, riservata ad un compositore dei giorni nostri, Roberto Becheri, di cui sarà eseguito il brano “Bridges”. Info: 055.783374 – 3391632869.