Caos scuole Tra ritardi e lavori . È scontro opposizione maggioranza

La questione è stata al centro dell’ultimo consiglio in cui è stato chiesto di finanziare gli interventi necessari

Caos scuole Tra ritardi e lavori . È scontro opposizione maggioranza
Caos scuole Tra ritardi e lavori . È scontro opposizione maggioranza

La situazione delle scuole è stata al centro del dibattito politico dell’ultimo consiglio comunale di Impruneta, durato ben 7 ore. Maggioranza (Impruneta Rip@arti) e opposizione (Voltiamo pagina) si sono divise a suon di emendamenti. Ma alla fine ciò che conta sono i risultati: il consiglio ha chiesto alla giunta a inserire nel bilancio previsionale 20242026 gli interventi alle scuole Domenico Ghirlandaio per l’imbiancatura dell’intero plesso scolastico e il rifacimento della palestra nel 2024 oltre al rifacimento degli spogliatoi e dei bagni nel 2025 e per la Luca Dalla Robbia per sistemare il tetto il prossimo anno e il giardino quello successivo. Per il plesso di via Roma si spera sia la volta buona: chiuso dal 2013 per 6 anni per non provvedere a una costosa ristrutturazione in vista delle nuove scuole da costruire ai Sassi Neri, una volta tramontato il mega progetto (e persi i relativi finanziamenti), è stato rimesso a posto il piano terreno tornato a ospitare nel 2019 i bambini dell’infanzia. Ma dopo 4 anni, ancora è chiuso il piano superiore a causa di infiltrazioni nel soffitto. È ora di sistemare la copertura e riaprire tutto il plesso. Dei Sassi Neri si è parlato anche sul fronte della lottizzazione TRM08: i cittadini sono stati tranquillizzati sul fatto che le terre "smosse" non si configurano come abbandono di rifiuti. È ancora vigente l’obbligo da parte del Consorzio Fornaci di ripristinare l’area interessata: il consiglio impegna il sindaco a fare in modo che la proprietà rispetti i suoi obblighi. Approvate anche due mozioni sul passaggio pedonale di via I Maggio lungo il marciapiede da via Amendola fino alla scuola media presentate da Impruneta Futura: i lavori non sono mai stati ultimati, ci sono barriere architettoniche ed è un tratto a rischio nonostante sia ad alto passaggio pedonale. Va sistemato.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro