"Camera Obscura": Viaggio nella Mente di Pogliani al Teatro di Fiesole

"Camera Obscura" della compagnia Mp3 Dance Project è uno spettacolo che unisce teatro e danza, ispirato al saggio di Roland Barthes. Lo spettatore viene condotto in un viaggio ancestrale nella mente, attraverso i passi dei tre danzatori.

Con "Camera Obscura" della compagnia Mp3 Dance Project oggi (ore 21) e domani (ore 17) parte la rassegna "Fiesole che danza!" in programma al Teatro di Fiesole. Lo spettacolo tra teatro e danza che Michele Pogliani ha ideato e diretto con la sua compagnia si ispira al gioco di riflessione tra immagine reale e interiorità misteriosa ed è liberamente ispirato a "La camera chiara. Nota sulla fotografia", saggio scritto da Roland Barthes nel 1980. Partendo dal saggio, Pogliani immerge lo spettatore in quello che chiama "un viaggio ancestrale nella (sua) mente" in cui individua tre ruoli che lo caratterizzano e che riflette nei passi degli altri tre danzatori, corpi attivi che veicolano le immagini di ricordi passati nel mondo visibile.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro