ELETTRA GULLE'
Cronaca

Scuola, un bosco didattico alla primaria Nazario Sauro

Si tratta di un progetto Unicoop Firenze per avvicinare i più piccoli alle tematiche ambientali

Il bosco didattico

Il bosco didattico

Firenze, 16 ottobre 2023 – Scoprire il mondo della natura creando un boschetto nel giardino della scuola: è questo il bosco didattico, una foresta-giardino, una coltivazione in cui si trovano alberi di prima grandezza, piante da frutto, erbe medicinali e molto altro ancora. Ebbene, un bosco didattico è stato piantato stamani alla primaria Sauro di Firenze. “Chi pianta un albero, pianta una speranza”: con questo auspicio riparte, per il terzo anno, il progetto dei boschi didattici realizzati da Unicoop Firenze nell'ambito delle proposte educative 2023-2024 per le scuole toscane.

Nella scuola del Galluzzo sono state messe a dimora 30 piante, alla presenza dei bambini, dei docenti, della presidente del Q3 Serena Perini e della presidente della sezione soci Coop di Firenze sud ovest, Cristina Zocchi.

Dedicate ad affrontare tematiche attuali ed urgenti come ambiente, solidarietà, cultura e benessere, le proposte educative Unicoop Firenze propongono anche quest’anno il progetto dei boschi didattici realizzati nelle scuole toscane, in collaborazione con il Comune e la locale sezione soci Coop, per trasformare l’area verde intorno alla scuola in un laboratorio di biodiversità: dopo la piantagione di questa mattina, il percorso vedrà interagire i bambini della scuola con il bosco, con l'obiettivo di sviluppare una sensibilità sul tema ambientale e di accompagnare la crescita con attività didattiche e ricreative sviluppate dentro questo nuovo spazio verde.

«Ringrazio Unicoop Firenze per questi progetti nelle scuole che ci aiutano a promuovere la cultura dell’attenzione all’ambiente coinvolgendo sia i bambini piccoli che i piccolissimi della scuola dell’infanzia. Questi progetti didattici aiutano a creare una generazione consapevole dell’importanza del rispetto e della conservazione dell’ambiente», le parole di Perini.

Negli ultimi tre anni, sono stati realizzati 48 boschi didattici per un totale di 1500 piante messe a dimora nei giardini delle scuole delle sette province toscane in cui è presente Unicoop Firenze.