Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Beppe Voltarelli sonorità d’autore

Doppio concerto stasera alle 21,15 alla Sala Vanni di Piazza del Carmine. Per la rassegna Glorytellers, sarà protagonista Peppe Voltarelli (foto). Il cantante, autore di canzoni scrittore e attore nonché ex leader di una band di culto del new folk italiano, come Il Parto delle Nuvole Pesanti, brilla anche come solista, non a caso si è aggiudicato per tre volte la Targa Tenco. L’ultima si riferisce a "Planetario" un disco-libro che vede la partecipazione di grandi nomi della canzone internazionale come Silvio Rodriguez e Joan Manuel Serrat Joan Isaac Adriana Varela e Amancio Prada. Il concerto sarà aperto dall’esibizione di Bimbo, al secolo Simone Soldani, un artista nato a Livorno nel 1976 che, dopo aver calcato per anni i palchi dei centri sociali, ha partecipato al Festival di Cannes con la colonna sonora di "B.B. e il cormorano". Il suo lavoro evidenzia l’indole pop, ma anche la passione per il cantautorato. La curiosità nella sperimentazione porta Bimbo ad unire mondi che attingono da sonorità afro – elettroniche, legando insieme suggestioni che spaziano da Loredana Berté a Mulatu Astatke. Recentemente è uscito il suo "L’Alligatore": un Ep di tre brani pieni di speranza verso l’umanità in cui si incoraggia la gente a spezzare le catene del male tramite una pungente autoironia, una comicità intesa come ricerca interiore, fino a sfiorare il misticismo.

Gio. Ball.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?