lapide
lapide

Barberino Tavarnelle, 26 marzo 2020 – Sul territorio di Barberino Tavarnelle arriva una nuova misura, più rigorosa, di prevenzione e contenimento per fronteggiare la difficile situazione dell'emergenza epidemiologica legata al Covid-19.

È la stessa amministrazione comunale ad averla assunta disponendo la chiusura temporanea, fino alle ore 24 del 3 aprile, di tutti i cimiteri comunali. Il sindaco David Baroncelli, firmando una specifica ordinanza, ha deciso di estendere le azioni di prevenzione e contenimento, considerata la situazione epidemiologica e in applicazione alle prescrizioni contenute nel Dpcm dell'11 marzo in cui si impone il divieto di assembramento in spazi ed aree pubbliche.

"È il momento di stringere ulteriormente - dichiara il sindaco David Baroncelli - sulle misure di contenimento con l'obiettivo, che ribadiamo ormai da settimane, ovvero contenere la diffusione dell'epidemia da Coronavirus ed applicare ogni misura adeguata e proporzionata all'evolversi della situazione individuando strumenti cautelativi che possano essere applicati per la riduzione della circolazione del virus. Comprendo la necessità delle persone che hanno i propri cari sepolti nei cimiteri, ma in questo momento ciò che vale di più è tutelare la salute e ridurre i rischi del contagio”.

“Ho ritenuto necessario procedere con il divieto di accesso al pubblico di tutti i cimiteri del territorio comunale, – conclude - per rendere ancora più limitativa e restrittiva l'azione di mia competenza. È un provvedimento che si è reso necessario per evitare assembramenti di persone, continuiamo a monitorare sul rispetto da parte dei cittadini delle disposizioni governative”.


Ilaria Biancalani