Un elicottero del 118 (Foto di repertorio)
Un elicottero del 118 (Foto di repertorio)

Firenze, 11 luglio 2019 - E' in prognosi riservata la bambina ustionata da una fiammata partita da una bombola. La piccola è fiorentina e l'incidente domestico è avvenuto in un'abitazione di Scaglieri, zona occidentale dell'isola d'Elba, dove la bambina era in vacanza con la famiglia, tra cui il nonno e la mamma. La piccola si trova ora ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer.

Secondo le ricostruzioni, il nonno stava controllando una bombola del gas quando, forse per effetto di una piccola perdita, è partita la fiammata che ha investito lui e la nipote. L'uomo ha riportato alcune ustioni di primo grado. La bambina è rimasta ustionata al torace, alle braccia ed in misura minore al volto.

E' stata intubata precauzionalmente e poi trasferita dall'ospedale di Portoferraio, dove era andata trasportata in macchina dai familiari, a quello pediatrico Meyer di Firenze in elicottero. La prognosi è riservata ma la piccola non è in pericolo di vita. Il nonno è stato invece trasferito, sempre con il Pegaso, all'ospedale di Cisanello.