Firenze, 13 novembre 2018 - Valorizzare i giovani artigiani fiorentini. Attraverso oggetti realizzati con un «ingrediente» particolare, le pagine del quotidiano La Nazione. Che diventano lampade. E’ un progetto che esalta i talenti locali quello dalla scuola di estetica Reali Pascal con il patrocinio di Cna Firenze. Lo hanno presentato proprio a La Nazione i vertici della scuola insieme alla Fondazione Palazzo Strozzi. Le lampade, in cartone, saranno esposte in queste settimane. E il 15 dicembre saranno battute all’asta: i proventi andranno al Wwf.

A realizzare le opere dodici artisti fiorentini. E ognuno, nella realizzazione della lampada ha messo il suo stile e la sua sensibilità. Un solo vincolo per i dodici che partecipano: utilizzare le pagine del 1961 de La Nazione. Anno scelto non a caso, visto che è quello di fondazione dello stesso Wwf.

Le lampade saranno esposte per un mese in città. Prima alla scuola Reali Pascal, quindi in giro in vari luoghi caratteristici fiorentini. Tra cui piazza del Duomo, piazza della Repubblica e piazza della Signoria. La mostra sarà ospitata anche da alcuni negozi del centro. Il 15 dicembre, al Ristorante Fantasia di via San Giuseppe, ci sarà la grande asta benefica delle lampade con banditori d’eccezione, tra cui Alessandro Paci e le atlete della pallanuoto Firenze.

Tutti i proventi andranno all’organizzazione ambientalista. Scelta per quel suo messaggio, «Custodiamo la bellezza», che è un po’ quello degli organizzatori dell’iniziativa. Per informazioni e contatti c’è il sito internet della scuola (www.scuolarealipascal.com).