Violenza sui bambini
Violenza sui bambini

Firenze, 20 aprile 2019  – Arrestata una donna di 43 anni di origini bielorusse, per maltrattamenti nei confronti del compagno e del figlio 11enne. ieri pomeriggio i carabinieri sono intervenuti in un’abitazione per l’ennesima aggressione subita da un uomo da parte della convivente, una 43enne di origini bielorusse, già nota ai carabinieri.

I militari hanno trovato due bambini scossi e impauriti per il comportamento aggressivo della madre, in stato di alterazione per l’uso smodato di alcool. In particolare il più grande, di 11 anni  - avuto dalla donna nel corso di una precedente relazione -  anche alla presenza dei carabinieri è stato richiamato in modo brusco, con incomprensibili frasi in lingua russa proferite con tono freddo e duro.

La donna di fronte ai carabinieri ha ordinato al bambino di ridarle una carta di credito accusandolo di avergliela nascosta. Ha anche preso il bambino  per un braccio, lo ha spinto in una cabina armadio e lo ha colpito con  un pugno alla schiena. I militari hanno fatto portare il bambino al  Pronto Soccorso dell’Ospedale Meyer.

Il compagno  della donna aveva già denunciato più volte  la bielorussa per il suo comportamento violento della donna, iniziato già dal 2014. Molte denunce però le aveva ritirate. Per tali motivi la 43enne bielorussa è stata arresto per maltrattamenti e lesioni aggravate nei confronti del figlio, e portata a  Sollicciano.