Antonio Natali: possibile candidatura alle Europee per Sinistra Italiana

L'ex direttore degli Uffizi, Antonio Natali, potrebbe candidarsi alle Europee per Sinistra Italiana per spirito di servizio, in un possibile ticket con l'attivista Lucrezia Iurlaro. Natali si ispira a grandi figure politiche del passato e vuole mettersi al servizio della comunità.

"Se sono disponibile a candidarmi alle Europee per Sinistra Italiana. Sì, me lo hanno chiesto e ho risposto che qualora lo ritenessero utile per portare qualche voto in più al partito io ci sono. E lo faccio unicamente per spirito di servizio". Così l’ex direttore degli Uffizi, lo storico Antonio Natali, molto apprezzato in diversi ambienti della città commenta la notizia di una sua possibile discesa in campo in vista delle elezioni di giugno, anticipata ieri dal Corriere Fiorentino. Nell’ambito dell’alleanza Verdi-Sinistra Italiana che vede l’ex sindaco di Riace che è candidato dappertutto si ipotizza un ticket tra Natali e la presidente dell’associazione ’Tocca a noi’, l’attivista Lucrezia Iurlaro che ieri hanno preso parte a un incontro elettorale con Nicola Fratoianni e Angelo Bonelli, leader nazionali dei due partiti. "Io mi sento un uomo del ’900, un’epoca in cui c’erano grande figure politiche come Moro e Berlinguer che oggi non esistono più. – ha sottolineato ancora Natali – Essendo io credente e credendo in quale modo di fare politica sento la necessità di mettermi al servizio della comunità".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro