Al Manzoni: "Noi soli" di Marco Vichi

La stagione del Teatro Manzoni di Calenzano si chiude anticipatamente per lavori di riqualificazione. Ultimo spettacolo "Noi, soli. Oberto e Maria" di Marco Vichi, interpretato e diretto da Lorenzo Degl’Innocenti. Due monologhi che esplorano diverse solitudini.

Al Manzoni: "Noi soli" di Marco Vichi

Al Manzoni: "Noi soli" di Marco Vichi

La stagione del Teatro Manzoni di Calenzano si concluderà in anticipo per gli interventi di riqualificazione dell’immobile. Ultimo spettacolo domenica 7 alle 21,15, "Noi, soli. Oberto e Maria" di Marco Vichi interpretato e diretto da Lorenzo Degl’Innocenti, nuova produzione Teatro Manzoni/La Macchina del Suono. Due monologhi per due differenti disagi esistenziali che lo scrittore fiorentino autore dei libri del commissario Bordelli scrisse per Franco di Francescantonio ma che l’attore, prematuramente scomparso, non è mai riuscito a portare in scena. Due personaggi per due solitudini: quella di Oberto e le sue nevrosi dovute all’organizzazione di una cena per 12 amici e quella di Maria nel suo ruolo di figlia, madre e donna arrabbiata con il mondo. Biglietti: intero 14 euro, ridotto 12. Info: www.teatromanzonicalenzano.it

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro