A Firenze si balla sul dj set vintage di Mirco Roppolo, con apparecchi originali d’epoca

Il 13 aprile al Retrò di piazza San Marco serata in classico stile radiofonico anni settanta

Mirco Roppolo

Mirco Roppolo

Firenze, 8 aprile2024 – Chi l’ha detto che per la disco occorrono solo strumenti ultramoderni? Ne è una dimostrazione il Dj Set Vintage di Mirco Roppolo, che il 13 aprile farà tappa a Firenze. L’appuntamento è al Retrò in piazza San Marco alle ore 20. La particolarità di questo Dj Set è quello di essere l’unico realizzato unicamente con apparecchi originali d’epoca. Si tratta di oggetti che fanno parte della storia della musica e della radio, e che popolavano anche le nostre case: giradischi, magnetofoni a bobina dei primi anni ’70, mixer, microfono anni ’70, dischi in vinile 33, 45 e 78 giri e bobine audio. Mirco Roppolo li utilizza per dare vita ad un sound che ha avuto già molto successo nei locali vip. Si tratta di un vero e proprio tuffo nel passato quello che Mirco farà rivivere al pubblico. “Tutto nasce dalla curiosità che ho sempre avuto per il funzionamento degli apparecchi elettronici d’epoca, dall’amore per la musica e per un’unica grande passione: la radio” spiega Mirco. “Durante le vacanze scolastiche- ricorda - mi sono imbattuto in una scatola di montaggio, un kit completo per realizzare un circuito elettronico che serviva a trasmettere la voce a distanza. Per ascoltarla era sufficiente una normale radio in FM. Ecco che scatta la voglia di costruire e di testarlo sul campo. È così che il 21 luglio 1985 alle 15:15 è nata Radio 3 Network, il progetto che ha influenzato di più la mia esistenza. Nel 1987, con un vecchio autoradio dimenticato in soffitta, scopro le cassette stereo 8 e la qualità del suono analogico di questi curiosi oggetti. Nel 1990 muovo i primi passi come Dj n alcune discoteche toscane, utilizzando come apparecchiature dei giradischi e come supporti i dischi a 45 giri. Nel 1996 Radio 3 Network diventa un’azienda vera, e quindi il mio lavoro primario”. Il sound che Mirco propone spazia dal jazz al beat, dal rock 'n' roll alla musica italiana. Si ascolteranno pezzi famosi ma anche meno conosciuti. Un percorso musicale a ritmo lento e moderato che piano piano sale fino a coinvolgere il pubblico per ballare. Il periodo storico del sound che risuonerà al Retrò di piazza San Marco va dagli anni '50 fino ai '70. Non solo musica però. Durante il set non mancheranno gli interventi parlati che intratterranno il pubblico e daranno informazioni sui brani, in classico stile radiofonico. Il palinsesto è fatto come sempre di musica e chiacchiere. La serata dunque si pone come una vera e propria "radio viaggiante" che ricorda le vecchie emittenti degli anni '70. La stessa consolle è una realizzazione di Roppolo, composta da due “mobiletti” portatili in stile vintage. Al loro interno ci sono le apparecchiature originali restaurate e funzionanti. Informazioni: 350 5331918. Maurizio Costanzo