La bella festa del Brusciana calcio. Una storia lunga sessanta anni

Dal 1964 al 2024 sui campi amatoriali dell’Empolese Valdelsa. Taglio della torta e tanti cori.

La bella festa del Brusciana calcio. Una storia lunga sessanta anni

La bella festa del Brusciana calcio. Una storia lunga sessanta anni

Dal 1964 al 2024. Sessant’anni di attività sportiva sui campi amatoriali dell’Empolese-Valdelsa. Serata speciale al Circolo di Brusciana per la locale società di calcio Uisp che, dopo la festa al Castellani di Empoli di dieci anni fa per il mezzo secolo di vita, stavolta ha deciso di celebrare il bel traguardo in casa. Dopo una partita nel campetto adiacente al circolo, tra qualche vecchia gloria e gli attuali tesserati, la festa si è spostata a tavola, dove il club empolese presieduto ora da Francesco Giani ha messo a sedere circa 200 persone tra giocatori, familiari e amici. Una serata a forti tinte arancionere con palloncini, fumogeni, maglie, foto e merchandising, dove sono state consegnate anche delle pergamene ricordo. C’è stato spazio pure per i più piccoli con lo spettacolo di magia di Tommago, ma anche per i più grandi con dj set e spettacolo di intrattenimento. Poi spazio alla lotteria con diversi premi e al classico taglio della torta, accompagnato dagli immancabili cori da spogliatoio.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su