(foto Giuseppe Cabras/New Press Photo)
(foto Giuseppe Cabras/New Press Photo)

Empoli, 22 luglio 2021 - Non sono andati all’hub, ma passano volentieri in farmacia. Alcuni di coloro che ancora non si sono vaccinati, pur avendo avuto la possibilità di prenotarsi sul portale regionale, stanno chiedendo di poter ricevere il farmaco in farmacia. Un’opportunità offerta ufficialmente a partire da luglio e che, dopo una partenza a rilento, dalla prossima settimana entrerà nel vivo anche nell’Empolese Valdelsa. A dare una spinta agli ‘esitanti’ del vaccino, probabilmente, anche il fatto che il Governo sta pensando all’introduzione del Green Pass obbligatorio per accedere a luoghi affollati e attività di svago. La vaccinazione in farmacia riguarda una precisa fascia di età, quella dai 60 ai 79 anni, cui viene somministrato il monodose Johnson & Johnson. A bruciare le tappe, con la prima seduta vaccinale effettuata lo scorso 18 giugno, è stata la farmacia del Fiano, frazione di Certaldo.

"In tutto, l momento, abbiamo somministrato dieci dosi – dicono i farmacisti della frazione – Tutti coloro che abbiamo vaccinato sono rimasti molto soddisfatti. Non si erano ancora sottoposti al trattamento per vari motivi, ma facendolo diventare un servizio di prossimità alla fine hanno scelto di vaccinarsi. In questo caso entrano in gioco la conoscenza e la fiducia nei confronti del farmacista e noi ci mettiamo tutta la nostra professionalità". Anche alla farmacia Del Sole di Montelupo sono pronti a partire. "Abbiamo programmato la prima seduta con cinque dosi per la prossima settimana. Poi ne faremo un’altra a metà agosto" dicono.

Anche alla farmacia Medri di Capraia e Limite accoglieranno i primi cinque prenotati la prossima settimana. "Vaccineremo in orario di chiusura per non interferire con gli altri servizi – spiegano – chi ha fatto richiesta risiede nel territorio. Qualcuno non era riuscito a prenotarsi sul portale regionale qualcun altro aveva avuto il Covid di recente".

Ancora qualche giorno di attesa e anche a Castelfiorentino, alla farmacia Venturi, si inizierà a somministrare il siero della Johnson & Johnson. Alla farmacia di Cerreto Guidi entro fine mese partiranno le vaccinazioni. Tutto rinviato a fine settembre, invece, per le farmacie di Fucecchio. Ma c’è un motivo.

"Abbiamo aderito con piacere alla campagna – spiegano dalla farmacia Serafini – ma visto che l’hub allestito al palazzetto dello sport sta funzionando bene e che tra luglio e agosto ci sono tutte le turnazioni delle ferie rischiavamo di attivare il servizio e interromperlo subito. Meglio partire quando saremo in grado di garantirlo senza intoppi". Il periodo ferie ha rallentato anche la farmacia Castellani di Empoli. "Il nostro farmacista vaccinatore è in ferie – spiegano le colleghe – Tuttavia, al momento, le richieste sono basse. Ne abbiamo raccolte un paio, ma ce lo aspettavamo: molte persone che rientrano nella fascia d’età vaccinabile in farmacia sono già coperte".