I carabinieri sono stati avvertiti dell'accaduto
I carabinieri sono stati avvertiti dell'accaduto

Capraia e Limite, 9 ottobre 2019 - E' rimasto lontano da casa poco più di un'ora e mezza. Il tempo di un caffè, di una commissione. E al suo ritorno si è trovato di fronte a segni evidenti del passaggio dei ladri. E' successo lunedì sera, il 7 ottobre, a Capraia e Limite, in via Castelmartini.

In azione intrusi che hanno approfittato dell’assenza del padrone di casa per fare razzia di tutto ciò che hanno potuto: a richiamare il loro interesse, soprattutto monili in oro e pure un paio di scarpe. Sì, a quanto pare nella lista degli ammanchi ci sono pure quelle. I banditi, non è chiaro in quanti, si sono introdotti forzando una finestra salvo poi, a quanto appreso, tagliare la corda a lavoro finito dalla porta.

Il residente, uscito verso le 20, ha dato l’allarme che non erano neppure le undici di sera, segno con ogni probabilità che chi ha agito lo teneva d’occhio, pronto ad attivarsi non appena si fosse allontanato. Del fatto sono stati informati i carabinieri della Compagnia empolese, pronti a intervenire per svolgere il consueto sopralluogo e raccogliere eventuali indizi utili a ricostruire l’accaduto.