Un'ambulanza
Un'ambulanza

Montelupo Fiorentino (Firenze), 3 ottobre 2021 - E' morta in culla. Avevo solo un mese e mezzo di vita. E la comunità di Montelupo Fiorentino si è stretta intorno alla famiglia, abbracciandola, proteggendola, sostenendola. La bimba era figlia di un dipendente comunale e, così, anche il Comune non appena appresa la tragica notizia ha fermato la sua attività  per un giorno.

"Chiuso per lutto" è stato scritto sulla porta del palazzo comunale ed è stato il sindaco in persona, Paolo Masetti, a spiegare nel gruppo Facebook "Sos Montelupo Fiorentino" le cause di quella chiusura improvvisa. "Una persona che lavora nel nostro comune sta soffrendo per un gravissimo lutto che ci ha scosso tutti". 

I genitori della piccola sono di Lastra a SIgna.