Stalli rosa. Sono in arrivo 36 posti

Il Comune di Empoli offre un servizio di sosta gratuita per le mamme in dolce attesa e i loro bambini, con 36 nuovi stalli contrassegnati in rosa. Una politica di sostegno alle famiglie e alle nascite, finanziata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Stalli rosa. Sono in arrivo 36 posti
Stalli rosa. Sono in arrivo 36 posti

Un servizio per i genitori di bambini e bambine di età inferiore ai due anni e per le donne in stato di gravidanza. Un permesso per fermarsi in tutta comodità e parcheggiare rispettando tutti i comfort del caso. Sono in arrivo in città 36 nuovi ‘stalli’ rosa per la sosta gratuita destinata alle mamme in dolce attesa e ai loro bebè. Un regolamento volto a promuovere una politica di sostegno alle famiglie e alle nascite, un provvedimento votato all’unanimità nel corso dell’ultima seduta consiliare. La realizzazione degli stalli è resa possibile grazie ai finanziamenti (per l’ammontare complessivo di 18mila euro) del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. I 36 nuovi spazi riservati saranno istituiti in alcune delle zone più frequentate di Empoli, individuate in seguito all’ascolto delle esigenze e delle richieste dei cittadini.

Aree sosta contrassegnate in rosa sorgeranno quindi a Rozzalupi, in prossimità della Casa di Comunità in piazza XXIV Luglio, su viale Boccaccio e in piazza Guido Guerra al palazzo delle Esposizioni. Per ottenere il ‘permesso rosa’, gli interessati dovranno rivolgersi al servizio relazioni con il pubblico in via Giuseppe del Papa 41. Il permesso verrà rilasciato su autodichiarazione del padre e della madre e non sarà legato alla targa del veicolo. Il contrassegno speciale può essere rilasciato anche ad altra persona delegata dalla donna in stato di gravidanza o da un genitore del bambino o della bambina.