Sosta gratuita e parcheggio: "straordinario"

La giunta comunale di Certaldo adotta provvedimenti per mitigare i disagi dei lavori nel centro urbano, offrendo parcheggio agevolato e invitando i cittadini a sostenere i servizi locali.

Sosta gratuita e parcheggio: "straordinario"
Sosta gratuita e parcheggio: "straordinario"

Disagi da cantiere, la giunta comunale di Certaldo corre ai ripari con alcuni "provvedimenti significativi". L’obiettivo è doppio: mitigare i disagi causati dai lavori nel centro urbano e "stimolare la possibilità dei cittadini di accedere ai servizi e ai negozi locali". Tutto attraverso due delibere recentemente approvate e focalizzate su iniziative di parcheggio agevolato. La prima riguarda il prolungamento di un’offerta già promossa durante le festività natalizie ovvero l’opportunità di usufruire di un tempo di gratuità di parcheggio nelle soste a pagamento (con strisce blu) del centro urbano. "Questo tempo sarà di un’ora con disco orario e non di tre ore, come durante i mesi di dicembre e gennaio – sepcificano dal Comune –. Questa agevolazione sarà disponibile fino al 3 marzo, contribuendo ad alleviare la pressione legata alla limitata disponibilità di parcheggi durante i lavori in corso".

Un altro intervento consiste nell’apertura della zona parcheggi in via Leopardi, di fronte alle scuole medie, dove normalmente non è possibile sostare in orario scolastico se non per i residenti. "Da giovedì il transito e la sosta veicolare saranno permessi dalle 8 alle 20 sia nei giorni feriali che in quelli festivi, regolata da disco orario per un massimo di un’ora, e libera dalle 20 alle 8. Durante questo periodo, i mezzi di trasporto scolastico non seguiranno più la direttrice di via Dante Alighieri, bensì il percorso sul tergo della scuola Masih, attraverso via Trieste, via Manzoni e via Ferrucci, ma con orari invariati. Queste decisioni mirano a fornire soluzioni pratiche per agevolare la vita quotidiana dei cittadini durante il periodo di riqualificazione urbana. L’invito è a sfruttare le facilitazioni offerte e a continuare a supportare i servizi e i negozi locali, contribuendo così al benessere dell’intera comunità".