Sartoria e ceramica. Il sapere si tramanda

L’Auser tra progetti e laboratori: il 23 marzo festa in piazza Farinata degli Uberti

Sartoria e ceramica. Il sapere si tramanda
Sartoria e ceramica. Il sapere si tramanda

EMPOLI

"Ciak, teatro, azione". Anziani che si scoprono attori, poi si siedono al tornio e lavorano l’argilla. Over 65 tutto fare. Dalla chitarra alla tombola, dalla ginnastica al corso di sartoria, nonni vogliosi di mettersi in gioco: perché non è mai troppo tardi per imparare. Tra le iniziative più partecipate di quest’anno promosse dall’Auser di Empoli ci sono i laboratori di sartoria e ceramica per persone fragili. "Le anziane che hanno lavorato una vita in confezione condividono il loro saper fare - spiega Nicola Tani, presidente Auser Empoli - Stessa cosa fa chi ha dimestichezza con la terracotta. La priorità di queste iniziative, molto apprezzate, non è imparare ma socializzare, stare insieme".

Auser Empoli ha chiuso il 2023 con 410 soci iscritti. "Un dato in linea con il 2022 - prosegue Tani - ma in calo rispetto al pre pandemia. L’età media oscilla tra i 65 e gli 80 anni. Con noi abbiamo più donne". Tra le Auser più attive c’è l’associazione di Montelupo Fiorentino, che promuove da sempre l’incontro tra generazioni. Lo fa con il progetto degli orti sociali, che si rinnova quest’anno (sei gli orti ancora a disposizione), un’iniziativa per rinnovare una tradizione antica ma sempre attuale. E lo fa con la Finestra di Jacopo, sportello solidale di scambio giochi e materiale scolastico per i bambini bisognosi. Sono sei anche i nonni volontari di Auser Verde Agento Empoli impegnati nel progetto cimiteri. "Offriamo un servizio di accoglienza e presidio, contro gli atti vandalici, nei cimiteri di Santa Maria, Sant’Andrea e Cortenuova - racconta il presidente Donato Petrizzo - Diamo assistenza alle persone che hanno bisogno per raggiungere le tombe, salire le scale o prendere l’ascensore. Il progetto, in collaborazione con il Comune, durerà fino a marzo 2026". Altro appuntamento da segnare in agenda è sabato 23 marzo con la festa del volontariato Auser dell’Empolese Valdelsa. Come anticipa la presidente territoriale Daniela Tinghi, in piazza Farinata degli Uberti ci sarà un momento conviviale, di incontro con i cittadini, dedicato anche alla consegna degli attestati e alle premiazioni delle 12 associazioni affiliate.

Y.C.