Polo d'Infanzia a Montespertoli: 5 milioni per cantiere a fine autunno

Il Comune di Montespertoli sta realizzando un nuovo Polo d'Infanzia finanziato con i fondi europei del PNRR. L'opera prevede un nido d'infanzia da 60 posti e una scuola d'infanzia da 180 posti. I lavori saranno conclusi entro il 2026 e la struttura aprirà a partire dall'anno scolastico 2026-2027.


Polo d'Infanzia a Montespertoli: 5 milioni per cantiere a fine autunno
Polo d'Infanzia a Montespertoli: 5 milioni per cantiere a fine autunno

Regalo di Natale da segnare sul calendario: prenderà il via alla fine dell’autunno il cantiere per la realizzazione del nuovo Polo d’Infanzia di Montespertoli dedicato a bambini fino ai 6 anni. È stato infatti effettuato il primo incontro tra Comune ed azienda incaricata di realizzare l’opera. L’intervento è finanziato con i fondi europei del ‘Pnrr’. Montespertoli ha infatti ottenuto 4,6 milioni di euro – a cui se ne aggiungono quasi 500mila di compensazione per gli aumenti dei prezzi dei materiali – proprio grazie alla linea di finanziamento “Futura“. "Abbiamo investito tempo e risorse per dare a Montespertoli un nuovo polo scolastico – commenta il sindaco, Alessio Mugnaini – Quando ci siamo insediati nel 2019 non avevamo i progetti di dettaglio né le risorse per acquistare i terreni. A distanza di quattro anni siamo già a parlare dell’avvio dei lavori del nuovo Polo d’Infanzia e questo è onestamente motivo di grande emozione e di gratitudine per tutti coloro che hanno contribuito, dalle strutture comunali all’Istituto comprensivo".

"Entro il 2026 i lavori saranno conclusi e la cittadinanza avrà un nuovo spazio che rappresenterà il futuro dell’educazione del nostro territorio – prosegue Mugnaini –. L’intervento si dipanerà parallelamente ai lavori di adeguamento della viabilità, con un progetto che prevede l’allargamento della carreggiata e l’asfaltatura di via Schiavone, la realizzazione della viabilità di servizio al plesso scolastico, un nuovo parcheggio e una rotonda di collegamento tra via Schiavone e via Montelupo, oltre che la messa a dimora di alberature lungo la via e la previsione di percorsi pedonali adeguati alle necessità della zona". Questa parte dell’investimento, slegata dai fondi del ‘Pnrr’, è finanziata tramite mutuo contratto dall’ente e seguirà un percorso di aggiudicazione dei lavori distinto rispetto a quello già individuato per l’edificio. Sono previsti un nido d’infanzia da 60 posti e una scuola d’infanzia da 180 posti. Configurandosi come intervento del ‘Pnrr’, questo investimento ha tempi ben precisi di realizzazione e messa in esercizio: conclusione dei lavori entro il 31 dicembre 2025, rendicontazione delle somme spese entro giugno 2026. Nelle intenzioni dell’amministrazione, infine, c’è la volontà di aprire la struttura a partire dall’anno scolastico 2026-2027.

Andrea Ciappi