Cyberbullismo (Foto Radaelli)
Cyberbullismo (Foto Radaelli)

Fucecchio, 7 febbraio 2019 - Dire di no al bullismo e al cyber bullismo si può fare anche mettendo in mostra pensieri e riflessioni. Come accadrà domani e sabato a Fucecchio, nelle sale del Centro giovani. Lì sarà allestita la mostra #nonpostareperfarmale, che vede protagonisti gli studenti. 

E’ questo il progetto promosso in occasione della giornata nazionale contro il bullismo e il cyber bullismo denominata ‘Il Nodo Blu – Le scuole unite contro il bullismo’, lanciata dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca: tutte le scuole sono invitate a organizzare eventi o attività di formazione e informazione destinate agli alunni e alle famiglie. E Fucecchio, complice l’amministrazione comunale, è pronta a fare la sua parte.

«Quest’anno vogliamo contribuire a diffondere ciò che le insegnanti riusciranno a produrre con le bambine e i bambini e con le ragazze e i ragazzi non soltanto attraverso i mezzi di comunicazione, ma mettendo in mostra presso il nostro centro giovani Sottosopra, all’interno dei locali dell’auditorium La Tinaia, gli elaborati che saranno realizzati», ha annunciato nei giorni scorsi l’assessore Emma Donnini. Dunque, porte aperte dalle 15.30 alle 18.30 alla scoperta di materiali video utili a conoscere e riconoscere il fenomeno, con gli operatori del centro a disposizione delle famiglie.