Il nodo sicurezza. Dalla riflessione ai consigli pratici: "Come difendersi"

Alla conviviale interclub tra Lions Empoli e Rotary Empoli tanti ospiti ed esperti per un dibattito sui temi d’attualità.

Il nodo sicurezza. Dalla riflessione ai consigli pratici: "Come difendersi"

Da sinistra: Tinghi, il dottor Di Stefano, il comandante Riva,. il comandante Luschi e Cantini

Una serata conviviale segnata da un tema di vitale importanza, affatto banale, in considerazione dei riflessi diretti sul benessere della comunità. L’evento interclub che è andato in scena nei giorni scorsi a Villa Sonnino – organizzato dal Lions club Empoli con gli amici del Rotary club Empoli – ha messo al centro del dibattito, infatti, la sicurezza sul territorio. Il confronto, complesso e a tratti particolarmente vivace, è partito da un’ampia riflessione legata all’analisi dei fatti che toccano le nostre città per arrivare alla diffusione di consigli pratici, utili alla difesa e all’autodifesa.

Relatori d’eccezione, il tenente colonnello Daniele Riva, comandante della Compagnia dei carabinieri di Empoli; il dottor Danilo Di Stefano, del Commissariato di Empoli; e il dottor Massimo Luschi, comandante della polizia municipale dell’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa. I tre, introdotti dal presidente del Lions club Empoli Eugenio Tinghi e dal presidente rotariano Andrea Cantini, hanno fatto il punto della situazione su Empoli e dintorni. "Un territorio fondamentalmente tranquillo – questo il sunto degli interventi da parte degli esperti – che non può dirsi però immune a episodi di microcriminalità contro i quali le forze dell’ordine si adoperano quotidianamente e in sinergia". Dallo spaccio di stupefacenti ai furti, dalle truffe telefoniche ai reati economici e informatici, sono tanti i fenomeni da cui in questo particolare momento storico è necessario difendersi. Problemi vecchi e nuovi per i quali la prevenzione e la pronta denuncia alle forze dell’ordine giocano, come sempre, un ruolo fondamentale. "I club ringraziano per la riuscita della serata – si legge in una nota diffusa dagli organizzatori – i tre autorevoli relatori, i numerosi soci e i tanti ospiti intervenuti. Un ringraziamento particolare all’assessore alla Sicurezza del Comune di Empoli, Antonio Ponzo Pellegrini, al presidente del consiglio comunale di Empoli Alessio Mantellassi, al luogotenente dei carabinieri Nas di Firenze Giovanni Mola e al presidente dell’Empoli Fbc Fabrizio Corsi".