I carabinieri sono impegnati nelle indagini (Foto d’archivio)
I carabinieri sono impegnati nelle indagini (Foto d’archivio)

Montaione (Firenze), 26 ottobre 2020 - Metti una serata fuori casa. Per impegni di famiglia oppure semplicemente per una cena in buona compagnia. Insomma, un normale sabato sera d’autunno, tranquillo, quattro chiacchiere, niente di più. Poi arriva l’ora di tornare a casa ed ecco l’intoppo, impresvisto, grave, tanto da togliere serenità. I ladri hanno forzato la porta e si sono introdotti nell’abitazione, riuscendo addirittura a trovare e aprire la cassaforte.

E’ la tremenda realtà con la quale, poco prima della mezzanotte tra sabato e domenica, hanno dovuto fare i conti alcuni residenti di via Palazzina a Montaione: una volta rientrati, più o meno intorno alle 23, hanno notato subito che qualcosa non andava e la bella serata si è tramutata in un incubo. Hanno immediatamente dato l’allarme, contattando i carabinieri della Compagnia empolese: l’operatore di turno ha raccolto la segnalazione dei cittadini e ha inviato sul posto una pattuglia.

Stando alle prime informazioni raccolte, i banditi hanno forzato una porta di accesso e, una volta intrufolati in casa, hanno raggiunto la camera da letto dei proprietari. Il loro obiettivo? A quanto pare, la cassaforte. Hanno infatti rovistato ovunque fino a trovarla: neppure il fatto di essere ancorata al muro ha salvato il ‘forziere’.

I ladri, in azione non è chiaro in quanti né a che ora esattamente, a quanto pare, erano dotati di un flessibile o un arnese simile, capace si aprire la cassaforte senza troppe difficoltà: fatta questa operazione, hanno poi messo le mani su alcuni monili in oro e sono scappati facendo perdere le loro tracce, anche con la complicità del buio.

Ricostruita la vicenda, i militari hanno dato il la alle indagini, determinati a scoprire gli autori del colpo, l’ennesimo compiuto nell’Empolese Valdelsa nelle ultime settimane. Una situazione tutt’altro che ‘banale’, da bollino rosso, con i cittadini alle prese con la preoccupazione ogni volta che devono uscire di casa che sia per sbrigare semplici commissioni oppure per motivi di lavoro.