Carabinieri in azione (Germogli)
Carabinieri in azione (Germogli)

Montelupo Fiorentino, 8 ottobre 2019 - Uno stillicidio di furti. Colpi messi a segno uno dietro l’altro, seminando danni, ammanchi e pure senso di insicurezza crescente. Le zone più colpite? Montelupo Fiorentino, ma anche Vinci e Certaldo dove al bar La Pista sono state scassinate cinque slot machine. A farne le spese privati cittadini, ma anche aziende. Proprio a Montelupo Fiorentino, intorno alle 8.30 di ieri, lunedì 7 ottobre, i carabinieri sono stati chiamati a intervenire in via Arti e mestieri nella ditta Fustellificio Laika: rimasta chiusa dalla mattina di sabato fino a ieri, l’azienda ha riaperto le porte per il via a una nuova settimana di lavoro. Proprio il personale, al momento di prendere servizio, ha notato un paio di porte forzate e gli uffici ‘visitati’: all’appello mancherebbe, tra l'altro, un computer.

Poco prima, intorno alle 7 i militari erano stati allertati per un sopralluogo da svolgere al bar La Pista di via Pertini a Certaldo: forzata la porta, i ladri si sono accaniti sulle slot machine, rubandone il contenuto da quantificare. Brutto inizio settimana anche per alcuni professionisti con gli uffici in viale Togliatti, a Sovigliana di Vinci: alcuni locali al civico 108 sono stati violati. Tra questi anche lo studio di un ingegnere dal quale è sparito denaro in contanti.

Intanto, sale l’allarme tra i residenti di via Europa a Montelupo Fiorentino dove, la notte scorsa, si è registrata l’ultima intrusione. «Non se ne può più - è lo sfogo di un cittadino - Sarebbe il caso di aumentare un po' la sicurezza e soprattutto mettere qualche telecamera di videosorveglianza nella via e laddove ve ne sia carenza, dato che ormai il nostro paese sembra terra di nessuno. È un peccato, perché Montelupo Fiorentino è davvero un gioiello di paese, ma pecca così tanto nella sicurezza e i carabinieri, che nonostante si danno da fare così tanto, nulla possono da soli».