“Corpi Ribelli“ arriva alla libreria Rinascita

Un libro a più voci per un futuro di inclusione. Interverrà la curatrice Giulia Paganelli

“Corpi Ribelli“ arriva alla libreria Rinascita

“Corpi Ribelli“ arriva alla libreria Rinascita

EMPOLI

Seconda metà di ottobre ricca di appuntamenti alla libreria Rinascita di Empoli. Si parte venerdì prossimo alle ore 18.30 con la presentazione del libro "Corpi Ribelli", a cura di Giulia Paganelli (a destra nella foto, durante una recente presentazione del libro). Si tratta di un libro scritto a più mani, in cui ognuno possa riappropriarsi della sua narrazione rispecchiando, al tempo stesso, quante più storie possibili. I corpi infatti non sono tutti uguali. Pur facendo parte di un Tutto, come i pianeti all’interno delle galassie, ogni corpo ha caratteristiche proprie che lo rendono unico e diverso. Diverso, non meno valido. Tuttavia, esiste un posto, la "terra dei corpi che nessuno vuole", in cui sono confinati quei corpi che, non rispecchiando canoni imposti dal sistema dominante, vengono definiti "non conformi".

Oggi qualcosa sta cambiando: sempre più voci, ogni giorno, si alzano per affermare che non è il nostro involucro a definire chi siamo. Corpi grassi, disabili, survivor, queer, neri, trans, ribelli. In queste pagine divulgatori, professionisti e attivisti portano le loro testimonianze dando vita a un racconto corale appassionato, formato da tanti sguardi diversi, ma tutti rivolti verso un futuro di inclusione. Un domani in cui ogni corpo, al di là di pregiudizi e stereotipi, possa essere riconosciuto come valido, degno di occupare il proprio posto nel mondo. L’ingresso è libero. Prossimo appuntamento il libreria sabato prossimo con ospite Vins Gallico, che presenterà il suo libro “Il dio dello stretto“ dialogando con l’autore Sergio Labate.