Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Auto in fiamme allo svincolo. Code e disagi in superstrada

20 giu 2022
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li
Vigili del fuoco in azione in Fi-Pi-Li

EMPOLI

Ancora code e disagi in FiPiLi, stavolta nell’ora di punta per il rientro dal mare. Nel tardo pomeriggio di ieri un’auto ha preso fuoco all’altezza dello svincolo Empoli Centro della superstrada, causando rallentamenti e blocchi lungo la carreggiata, chiusa per circa un’ora in direzione Livorno in tutto il tratto cittadino. Per cause ancora da accertare – probabilmente un guasto al motore – un automoblista si è infatti accorto che qualcosa non andava sotto al cofano della sua macchina e così si è fermato a bordo strada. In pochi minuti il veicolo ha preso fuoco, causando anche un principio di incendio alle sterpaglie presenti ai lati della carreggiata. Come detto, l’auto in quel momento si trovava a poche centinaia di metri dallo svincolo Empoli Centro della superstrada.

Sono stati quindi immediatamente allertati i vigili del fuoco del distaccamento provinciale di Empoli, intervenuti sul posto con due automezzi e sette unità. Presente anche la polizia stradale per la gestione della viabilità. La notizia ha cominciato a circolare anche sui social, specialmente sul gruppo I Dannati della FiPiLi. La superstrada è stata quindi chiusa per consentire le operazioni di spegnimento e rimozione dei veicolo, andate avanti per circa un’ora. Le auto in arrivo da Firenze e dirette verso il mare venivano quindi fatte uscire ad Empoli Est, dove era anche impossibile entrare. La superstrada è rimasta chiusa fino a circa le 20,50, dopodiché il mezzo è stato rimosso e la circolazione ha ripreso regolarmente. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118, ma non ci sono stati feriti.

Tommaso Carmignani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?