Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 giu 2022

Siccità in Toscana, Giani: "Situazione critica come nel 2003. Non sprecate l'acqua"

L'analisi del presidente della Regione che fa un appello ai toscani per evitare inutili sprechi

23 giu 2022

Firenze, 23 giugno 2022 - "Ho fatto il punto sulla situazione idrica della regione. Le condizioni di siccità sono simili al 2003 e il 30% delle falde idriche sotterranee sono caratterizzate da abbassamenti significativi con tendenza al peggioramento", così il presidente della Regione Eugenio Giani sulla situazione emergenziale legata alla siccità.

Il caldo record di questi giorni e le scarsissime precipitazioni degli ultimi mesi, fanno correre ai ripari per garantire le riserve di acqua su tutto il territorio regionale. In proposito, continua Giani: "Al lago di Bilancino sono invasati al momento 65 milioni di mc (erano 67 milioni 20 giorni fa) e insieme al lago di Montedoglio, anch’esso molto carico, costituiscono le nostre riserve idriche più importanti in grado di garantire approvvigionamento ai vari territori".

E per il fututo: "Avvieremo un percorso per intervenire in modo strutturale ma oggi è necessario l’impegno di ciascuno di noi: l’acqua è un bene prezioso, non sprechiamola!", conclude il governatore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?