Sciopero generale 8 marzo, disagi in vista. Chi si ferma e in quali orari

Lo stop dovrebbe riguardare trasporti, scuole e uffici pubblici

Studenti alla fermata

Studenti alla fermata

Firenze, 1 marzo 2024 – Venerdì 8 marzo 2024, nella giornata dedicata alle donne, i sindacati di base Lai Cobas, Usb, Adl Cobas, Cub, Osp Faisa-Cisal e Flc Cgil per il comparto scuola e università, hanno proclamato uno sciopero generale per l'intera giornata contro la violenza e la disparità di genere che interesserà sia il settore pubblico che quello privato. A rischio autobus e treni, previsti disagi nella sanità, scuola non solo. Ecco, in dettaglio, le modalità di sciopero.

Autobus

Le modalità di sciopero di 24 ore nel trasporto pubblico locale sono territoriali. Per la Toscana, Autolinee deve ancora comunicare le fasce di garanzia del servizio, anche se potrebbero essere quelle dello scorso anno, ovvero tra le 4.15 e le 8.14 e tra le 12.30 e le 14.29. Il servizio della tramvia, stando alle fasce dell'8 marzo 2023, dovrebbero essere garantite dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17 alle 20.

Treni

Lo sciopero interesserà la fascia oraria che va da mezzanotte alle 21. Saranno garantiti i servizi minimi nelle fasce orarie di maggiore frequentazione, ovvero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Autostrade

Lo stop inizierà alle 22 di giovedì 7 marzo e finirà alle 22 di venerdì 8 marzo.

Sanità

Da inizio a fine turno. Saranno come sempre garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore, quali il pronto soccorso, e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili.

Vigili del fuoco

Lo sciopero si svolgerà dalle 9 alle 13 per il personale turnista e intera giornata per personale giornaliero o amministrativo.

Scuola e università

Anche Flc Cgil ha proclamato uno sciopero per venerdì 8 marzo che coinvolge tutto il personale del comparto e area istruzione e ricerca, docenti universitari e personale della formazione professionale delle scuole non statali.