Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
6 ago 2022
6 ago 2022

Notte di San Lorenzo 2022, i luoghi migliori dove guardare le stelle cadenti in Toscana

Non solo perseidi: sarà Saturno il protagonista delle notti di agosto

6 ago 2022
Guardare le stelle (foto Ansa)
Guardare le stelle (foto Ansa)
Guardare le stelle (foto Ansa)
Guardare le stelle (foto Ansa)

Firenze, 6 agosto 2022 – L’appuntamento tanto atteso per romantici, appassionati della volta celeste e grandi e piccoli che non vedono l’ora di esprimere un desiderio, è come tradizione il 10 agosto, la notte di San Lorenzo . Lo spettacolo delle Perseidi , il luminoso sciame di meteoriti, lasciate indietro dal passaggio della cometa Swift-Tuttle, quest’anno però sarà sottotono a causa della Luna . Nella notte tra l'11 e il12 agosto infatti, il nostro satellite sarà al massimo della luminosità e ridurrà di molto le possibilità di avvistare le scie delle stelle cadenti.

Ma c’è una bella novità: a tenere comunque alto il livello dello spettacolo notturno sarà il signore degli anelli, Saturno . Il secondo pianeta più grande del Sistema Solare sarà il protagonista nelle notti di agosto. Come anticipato dall’Unione Astrofili Italiani, il pianeta degli anelli si trova infatti alla distanza minima dalla Terra. E il 14 agosto raggiungerà il punto opposto al Sole rispetto al nostro pianeta. Per scorgerne gli anelli, bastano anche attrezzature molto semplici , e sarà facile identificarlo proprio nella notte di Luna piena, quando i due pianeti saranno prospetticamente vicini.

Come ogni anno però, milioni di italiani rivolgeranno gli occhi al cielo soprattutto per scorgere le stelle cadenti , le cosiddette "lacrime di san Lorenzo". Ovviamente i luoghi dove vederle meglio sono quelli lontano dalle luci della città, dove inquinamento atmosferico e luminoso non offuscheranno lo spettacolo mozzafiato.

 

I luoghi migliori in Toscana

La zona ideale per ammirare le lacrime di San Lorenzo resta la Maremma . A Capalbio , nel golfo di Punta Ala, alle Rocchette o sulla spiaggia delle Capanne . Per chi vuole stare comodo, può potarsi una sdraio sulla spiaggia del golfo di Baratti , oppure gustarsi lo spettacolo dall’alto, dal Monte Amiata . Uno dei posti ideali si trova poi a Magliano , lungo la strada provinciale di Sant’Andrea, così come una splendida cornice è la riserva della Diaccia Botrona , Un altro dei luoghi perfetti per ammirare il cielo è l’isola di Capraia , così come l’osservatorio polifunzionale del Chianti a Barberino Val d'Elsa .

Per chi resta a Firenze può andare alle cave di Maiano o su Monte Morello . Per chi si trova nei pressi di Livorno, ideali sono gli angoli di Montenero . Stelle cadenti tutte da ammirare per chi si spinge fino al Castellaccio , e per chi ama il mare, la spiaggetta di Villa Pendola , sul litorale di Antignano. C’è poi la Cala del Leone per chi ama l’avventura, ma bisogna ricordarsi di portarsi dietro una torcia. Tanti posti dove puntare gli occhi al cielo anche a Pisa e dintorni , il Teatro del Silenzio o la Rocca della Verruca. E poi Marina di Vecchiano e spettacolo assicurato anche sulla montagna pistoiese, all’osservatorio astronomico di Pian dei Termini .

 

Torna Calici di Stelle

Il 10 agosto a Montepulciano , in Toscana, torna l'evento " Calici di stelle " che abbina lo spettacolo del cielo alle prelibatezze enogastronomiche. Previste degustazioni itineranti e guidate in luoghi esclusivi del borgo rinascimentale, da piazza Grande a Sant'Agostino, dalla Terrazza di Vicolo del Leone alla Canonica di San Biagio e a via di Piè al Sasso. L'iniziativa, promossa dalla Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana, permette di scoprire vini del territorio da accompagnare ad assaggi culinari e a momenti di intrattenimento. Sono previsti concerti dal vivo, spettacoli di sbandieratori, cene sotto le stelle, eventi per bambini , tour delle cantine e una passeggiata per il borgo con il naso all'insù. Il 9 agosto, dalle 21, c'è anche la possibilità di partecipare a tour guidati per una esperienza insolita tra i vicoli del centro storico di Montepulciano e ammirare le stelle dalla terrazza panoramica dell'Enoteca del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, presso la Fortezza poliziana, e degustare un calice di vino.

Un altro appuntamento sarà a Vinci (Firenze), nella patria di Leonardo. N ella serata di lunedì 10 agosto, dalle ore 19 e fino a mezzanotte, sotto il cielo stellato che sovrasta il paese, in compagnia di numerosi telescopi del Gruppo Astrofili dell'UAI, allestiti per l'osservazione del cielo, degusteremo oltre 30 vini del territorio comunale. L'acquisto del calici serigrafati darà la possibilità di assaggiare 6 vini e di godere delle attrattive della serata: musica, visita al Museo Leonardiano, stand gastronomici e mercatino artigianale.  L'evento coinvolge il borgo storico di Vinci e, in particolare, Piazza del Castello.

La Foresta delle Stelle lungo la Via Francigena

La sera del 9 agosto l’appuntamento è con "La Foresta delle Stelle: sperdimento notturno nelle Cerbaie fra la Via Francigena e il Nulla". Alle 18 dalla Chiesa del Galleno (nel comune di Fucecchio ) partirà il percorso di 8 km verso Villa Campanile, dove ammirare il tramonto sul selciato storico della Via Francigena. Le guide racconteranno la flora e la fauna lungo i sentieri, e dopo la cena il ritorno nei boschi tra Villa Campanile e Galleno dove ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti lontano da ogni fonte di luce.

 

Maurizio Costanzo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?