Il ritiro del materiale a Malpensa
Il ritiro del materiale a Malpensa

Milano, 26 marzo 2020 - Sei mezzi e dieci volontari delle Misericordie per ritirare a nome della Regione Toscana importanti materiali per affrontare l’emergenza Covid-19. Nella giornata di ieri, allertati dalla Cross-Coordinamento Maxi emergenze Toscana, sei furgoni delle Misericordie rispettivamente di Badia a Ripoli, Lastra a Signa, Capezzano Pianore, Empoli e Borgo a Mozzano si sono diretti verso Milano Malpensa a ritirare un importantissimo carico composto da dispositivi di protezione individuale (tute, mascherine, visiere) e macchinari elettromedicali (tra i quali i fondamentali ventilatori e monitor utili per le terapie intensive) provenienti dalla Cina.

Si è trattato del primo di tanti viaggi che, probabilmente, i volontari dovranno fare per ritirare questi preziosi strumenti provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese, i volontari partiti in tarda mattinata sono poi rientrati nella notte in Toscana. A capo di questa particolare colonna mobile per il primo viaggio anche il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che a Malpensa ha tenuto una piccola cerimonia di ringraziamento.