L'incidente sulla Fi-Pi-Li (foto Novi)
L'incidente sulla Fi-Pi-Li (foto Novi)

Collesalvetti (Livorno), 25 giugno 2019 - Grave incidente stradale questa mattina sulla Firenze-Pisa-Livorno al chilometro 76 sul ramo Livorno sud, nel territorio di CollesalvettiSolo domenica la morte di due ragazzi nel tratto pontederese.

Nel tamponamento che si è verificato all'altezza di Stagno tra una cisterna di gasolio, una bisarca e tre autovetture ha perso la vita una donna di 75 anni, Anna Maria Carmini. Un'altra persona è morta dopo l'arrivo in ospedale, a Cisanello, dove era stata portata in elicottero. Ci sono anche alcuni feriti.

Nell'incidente è rimasta coinvolta una Volkswagen Up con a bordo quattro persone anziane che si è scontrata con un'autocisterna. La donna rimasta uccisa nell'incidente si trovava sul sedile posteriore, accanto alla donna che è stata portata poi via con l'elisoccorso.

Sul posto le ambulanze di Svs, Misericordia e Croce Rossa più le pattuglie della polizia stradale.

Sono tre gli uomini  feriti, trasportati in ambulanza all'ospedale di Livorno, dopo lo scontro avvenuto questa mattina  tra due auto e un'autocisterna al km.76 della Fi-Pi-Li,  all'uscita Livorno Porto. Il più grave è un uomo di 78 anni di Empoli. Ha riportato varie fratture e traumi interni. È in prognosi riservata. Un altro, di 61 anni residente a Lucca, se l' è cavata con alcune fratture, probabilmente potrà tornare a casa in giornata. Infine un 44enne di Livorno, è arrivato al pronto soccorso solo per accertamenti. Dovrebbe essere disposta in giornata la dimissione. L'incidente ha causato il ferimento di un'altra persona, trasporta dalla Croce Rossa all'ospedale di Cisanello di Pisa, dove è  arrivata in elicottero anche una donna, in condizioni disperate. È morta dopo poco. Non ha avuto scampo nemmeno l'amica di 70 anni, che era insieme a lei sul sedile posteriore della Volkswagen colpita dal camion.  É morta sulla FiPiLi nonostante i tentativi di rianimazione sul posto del medico del 118 arrivato con l'ambulanza della Svs.     

Notizia in aggiornamento

Monica Dolciotti